Condividi:

Un tour e un cd live per festeggiare 50 anni di carriera di Dodi Battaglia

Giovedì, 8 Novembre 2018 - 6:00 Redazione Notizie

Il 2018 segna 50 anni di onorata carriera per Dodi Battaglia, chitarrista conosciuto a livello internazionale e sempre pronto a salire sui palchi di tutta Italia per regalare nuove emozioni ai suoi tanti fan. Il nuovo progetto discograficoDodi Day”, è disco live che contiene il concerto fatto a Bellaria Igea Marina lo scorso 1 giugno per festeggiare i 50 anni di carriera e il 67esimo compleanno di Dodi Battaglia. Una serata alla quale hanno partecipato oltre 25.000 persone e che ha visto susseguirsi sul palco molti amici che hanno duettato con Dodi tra i quali Luca Carboni, Marco Masini, Silvia Mezzanotte, Mietta, Mario Biondi, Gigi D’Alessio, Enrico Ruggeri, Maurizio Solieri e Fio Zanotti. Tutti questi artisti e le emozioni del pubblico, sono racchiusi nel doppio imperdibile cd.

Il suo nuovo tour si intitola “Perle – Mondi senza età”, una serie di concerti grazie ai quali porta sul palco quelle canzoni dei Pooh che non venivano proposte spesso live, quelle “perle” che sono rimaste nei cuori delle persone per anni. Dopo il grande successo della prima data a Montecatini Terme (PT), i prossimi appuntamenti sono: il 17 novembre al Teatro Cilea a Napoli, il 10 dicembre al Teatro Nazionale a Milano, il 28 dicembre al Teatro Comunale di Bolzano, il 25 gennaio all’Auditorium Parco della Musica di Roma, il 26 gennaio al Teatro Nuovo di Verona, il 2 febbraio al Teatro Nuovo di Torino, l’8 febbraio al Teatro Corso di Mestre (VE), il 14 febbraio al Teatro Politeama di Genova, il 15 febbraio al Teatro Celebrazioni di Bologna, il 16 marzo al Teatro Bobbio di Trieste e il 22 marzo al Teatro delle Muse di Ancona.

adv-730

Per questo tour, Dodi Battaglia ha scelto i teatri, luogo privilegiato dove fare musica per l’acustica perfetta e la solennità di un pubblico che può così riscoprire canzoni storiche rimaste per troppo tempo rinchiuse in un cd o in un vinile, come “Io in una storia” (Alessandra, 1972), “Classe ’58” (Boomerang, 1978) e “Senza musica e senza parole” (Musicadentro, 1994).

 

Condividi:
adv-378
Commenti
Leggi Anche: