Condividi:

“A tu per tu con l’opera” ai musei civici di Pavia

Giovedì, 27 Aprile 2017 - 5:23 Redazione Notizie

PAVIA – Torna con un nuovo appuntamento, l’iniziativa Uno:Uno. A tu per tu con l’opera, organizzata dai Musei Civici del Castello Visconteo.

Dalla sua prima edizione, nel 2014, Uno:Uno. A tu per tu con l’opera – grazie anche al prezioso sostegno dell’Associazione Amici dei Musei Pavesi – ha conquistato sempre più gli interessi del pubblico, mostrando una continua e crescente partecipazione ai singoli appuntamenti.

adv-180

La collaborazione con l’Istituto Franco Vittadini, novità del 2016, ha inoltre arricchito l’iniziativa di momenti musicali, creando così, con l’alternarsi di musica e arte visiva, una vera sinergia tra le arti.

 

Anche per questo anno Uno:Uno. A tu per tu con l’opera condurrà ogni mese alla scoperta delle collezioni dei Musei pavesi, concentrandosi di volta in volta su una singola opera, presentata da un esperto, e offrendo così differenti chiavi di lettura per evidenziare le molteplici e talvolta inattese connessioni che scaturiscono dalla conoscenza approfondita dell’arte.

L’obiettivo principale è sempre quello di favorire il rapporto diretto tra il visitatore e l’opera d’arte, privilegiando la fruizione “slow” di un singolo oggetto, differente rispetto alla visita di un’intera collezione.

 

I nostri Musei sono ricchi di arte, di storia e di opere di straordinario valore, a volte non sufficientemente conosciute anche nella nostra stessa città. Questa bella iniziativa apre le porte dei musei e lo fa in un modo nuovo e originale, tentando di invogliare il visitatore a tornare periodicamente a visitarli proprio perché luogo di esperienze artistiche sempre nuove e stimolanti, dichiara Giacomo Galazzo, Assessore alla Cultura del Comune di Pavia.

 

Il terzo appuntamento del 2017, in programma per domenica 30 aprile (ore 16.30) presso i Musei Civici pavesi, sarà rivolto alla presentazione del Trittico Incoronazione della Vergine, Annunciazione, Crocifissione e Santi, realizzato su tavola di pioppo e risalente alla fine del XIV, in ambito veneziano. L’opera, che appartiene alla Collezione Malaspina, è tornata da poco nelle sale espositive del Castello Visconteo, in seguito a un importante restauro (reso possibile grazie al contributo dell’Associazione degli Amici dei Musei), teso alla pulitura e al consolidamento del legno e del colore.

Il trittichetto portatile rappresenta, nella parta centrale, la scena dell’incoronazione della Vergine, sormontata dalla Crocefissione; nello sportello di sinistra si trova invece l’Angelo nell’atto di annunciare, e nello sportello di destra la Vergine Annunciata.

 

La conferenza sarà presentata dalla dott.ssa Anna Montani, e sarà accompagnata da un intrattenimento musicale tenuto da Daniele Calucci alla chitarra, a cura dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Franco Vittadini. Per l’occasione verranno eseguiti i brani: Napoleon Coste (1805-1883)        -Studio op.38 n° 24; Franz Schubert (1797-1828)- Lob der Tränen; Johann Kaspar Mertz (1806-1856), Augustin Barrios (1885-1944)- La Catedral PreludioAndante religosoAllegro solemne.

 

L’ingresso a Uno:Uno è gratuito per tutti i possessori della MY MUSEUM CARD, la carta che (al prezzo di 18 euro) apre le porte dei Musei Civici del Castello Visconteo per 365 giorni: una vera e propria tessera fedeltà – annuale e nominale – che consente l’accesso illimitato alle collezioni museali e alle mostre organizzate dai Musei Civici, la partecipazione gratuita a tutti gli eventi collaterali e riduzioni speciali per le mostre delle Scuderie e gli acquisti al bookshop. Per chi non fosse in possesso della MY MUSEUM CARD, l’iniziativa è aperta al costo simbolico di 1 euro: un piccolo contributo alla salvaguardia del patrimonio artistico e culturale della città.

 

Condividi:
adv-268
Commenti
Leggi Anche: