Condividi:

Raccontami, storie epiche di vita e di sport

Martedì, 16 Maggio 2017 - 10:00 Redazione Notizie

PAVIA – Torna anche quest’anno la rassegna Raccontami – Storie epiche di Vita e di Sport organizzata dal Settore Cultura del Comune di Pavia in collaborazione con l’Associazione Culturale Pomodori Music. La manifestazione, in programma per domenica 21 e lunedì 22 maggio 2017, si propone di promuovere, incentivare e valorizzare il legame tra lo sport e la musica, assegnando alle canzoni il compito di rendere eterne le storie più romantiche ed epiche del mondo dello sport.
Si è scelto, visti i successi delle precedenti edizioni, di puntare ancora una volta sul connubio tra musica e sport, intesi come metafore della vita, espressione artistica di fantasia e passione e dunque amplificatori di tematiche e valori sociali, in grado di arrivare al cuore degli appassionati in modo diretto e ancestrale.

Raccontami – Storie epiche di Vita e di Sport esplorerà il Sud del mondo, dall’Argentina al Salento, passando per tutte le realtà che per differenti motivi geografici e culturali possono essere considerate tali, e insieme proporrà una ricostruzione del contesto storico del 1977, anno cruciale a livello musicale, con la morte di Elvis Presley e la diffusione del punk grazie ai Sex Pistols, politico-sociale, con l’intensificarsi delle azioni delle Brigate Rosse, nonché sportivo, con la Juventus che conquista il suo primo trofeo internazionale, la Coppa UEFA.

adv-884

Torna la rassegna “Raccontami” in collaborazione con l’Associazione Culturale Pomodori Music, proponendo una serie di incontri con artisti italiani e internazionali che si raccontano al pubblico attraverso il dialogo, il confronto e ovviamente la musica e lo sport, in un felice connubio. Sarà anche l’occasione per riscoprire Piazza Leonardo Da Vinci come sede di attività culturali, l’inizio di un calendario che proseguirà, dichiara Giacomo Galazzo, Assessore alla Cultura del Comune di Pavia.

Il programma può subire variazioni. In caso di maltempo la rassegna si svolgerà nella Sala conferenze del Broletto
Ingresso libero

Condividi:
adv-352
Commenti
Leggi Anche: