Condividi:

“Onorificenze e Ordini Cavallereschi in Italia”

Mercoledì, 14 Marzo 2018 - 1:50 Redazione Notizie

PAVIA – “Onorificenze e Ordini Cavallereschi in Italia” è il titolo del Convegno, organizzato dalla Delegazione provinciale di Pavia dell’Anioc, l’Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche, con il Patrocinio della Prefettura e del Comune di Pavia, che avrà luogo venerdì 16 marzo, con inizio alle 10.30, nel Salone Malaspina della Prefettura.
Un incontro con esperti relatori per illustrare e chiarire il significato che assume oggi l’onorificenza di «cavaliere», sotto il profilo etico e, soprattutto, giuridico.
Infatti, in una realtà come quella pavese, dove all’ordine del giorno si registrano truffe perpetrate con raggiri ed inganni, soprattutto nei riguardi delle fasce più deboli, accendere un faro anche su possibili tentativi di mistificazione e commercio illegale di titoli ed onorificenze non riconosciute istituzionalmente, può rappresentare un momento formativo e di prevenzione di significativo livello.
Il convegno, infatti, oltre ad illustrare quelli che sono oggi i maggiori Ordini cavallereschi italiani, punta a far luce sulle prassi in vigore e sulle sanzioni applicabili in caso di violazione delle norme previste per i conferimenti e l’uso delle onorificenze.
Sul tavolo dei relatori si avvicenderanno il Dr. Maurilio Ravazzani, Delegato Provinciale ANIOC, l’On.le Dott. Alberto Lembo, già Presidente della Commissione consultiva sulle onorificenze della Presidenza del Consiglio e Mons. Arnaldo Morandi, Segretario Gen. Ufficio del Cardinale Gran Priore Sacro Militare Ordine Costantiniano San Giorgio.
Saranno presenti all’incontro rappresentanze del Sovrano Militare Ordine di Malta, dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, dell’Associazione Nazionale Cavalieri al Merito della Repubblica Italiana e dell’Associazione Insigniti Ordini Cavallereschi.

Condividi:
adv-157
Commenti
Leggi Anche: