Condividi:

L’assessore Galazzo al MIUR “Tempi certi per la statizzazione degli istituti musicali”

Giovedì, 5 Aprile 2018 - 10:48 Redazione Notizie

PAVIA – “Tempi certi sul processo di statizzazione degli istituti musicali, contestualità dell’azione per tutti gli istituti, attenzione orizzontale verso le esigenze che sono diverse da territorio a territorio ed erogazione nel primo semestre del 2018 di una parte delle risorse per permettere a istituti e Comuni la giusta programmazione”. Le parole sono di Giacomo Galazzo, assessore alla Cultura del Comune di Pavia, al termine dell’incontro al Miur (Ministero Istruzione Universita Ricerca), a cui ha partecipato insieme ai rappresentanti dei comuni di Bergamo, Ravenna, Modena, Cremona, Lucca, Siena, Livorno e Catania – in rappresentanza dell’Anci per discutere della statizzazione degli istituti musicali.

Abbiamo significato al Ministero una posizione comune – ha detto Galazzo – che tiene insieme gli elementi di apprezzamento per un processo di statizzazione che risponde a una rivendicazione unitaria dei Comuni in seno all’Anci. Siamo tutti alle prese con esigenze programmatorie – ha continuato l’assessore – ed è per questo che abbiamo ribadito l’esigenza di conoscere quali saranno le tempistiche per l’aumento dei fondi da destinare agli istituti musicali pareggiati. Anche sulla contestualità degli interventi abbiamo insistito molto – ha ribadito Galazzo – Tutti gli istituti e quindi i Comuni devono essere accompagnati con le medesime tempistiche da qui al 2020”.

Altra richiesta dei Comuni è stata quella di venire a conoscenza quanto prima delle procedure di attivazione delle convenzioni tra Comuni stessi e Miur, “su cui – ha detto l’assessore – c’è consapevolezza e disponibilità del Miur pur in una fase delicata di passaggio di consegneCi aggiorneremo a breve in sede tecnica – ha quindi concluso Galazzo – per approfondire ulteriori aspetti legati al processo di statizzazione”.

Condividi:
adv-424
Commenti
Leggi Anche: