Condividi:

La vita di Nellie Bly, una ragazza americana libera

Lunedì, 18 Giugno 2018 - 12:22 Redazione Notizie

PAVIA – “Non ho mai scritto una parola che non provenisse dal mio cuore. E mai lo farò”. Sono le parole di Elizabeth Jane Cochran, meglio conosciuta come Nellie Bly, pseudonimo da reporter usato in un ambiente, come quello giornalistico americano, che a fine ‘800 vietava alle donne di firmare gli articoli col proprio nome.

La vita della pioniera del giornalismo investigativo è raccontata nel libro di Nicola Attadio, che giovedì 21 giugno 2018 alle ore 17.30 sarà a Pavia, al Collegio Universitario S. Caterina (via San Martino 17/B) per presentare “Dove nasce il vento. Vita di Nellie Bly, a free american girl” (Bompiani).

adv-839

L’incontro fa parte del ciclo delle lezioni aperte al pubblico del Master Editoria del Collegio S. Caterina riconosciuto dall’Università di Pavia. L’autore dialogherà con
Giorgio Boatti (giornalista) e Alberto Cattaneo (saggista).

Eroina moderna, un ciclone, un modello da seguire. Può essere definita in tanti modi Nellie Bly, l’irrequieta free american girl che fece molto scalpore per le sue imprese giornalistiche sotto copertura, egregiamente raccontate in questo libro a metà strada tra romanzo e biografia. Si tratta dell’opera prima di Nicola Attadio, che da anni si occupa di comunicazione, in particolare di libri e cultura. Dal 2000 è Capo Ufficio Stampa della casa editrice Laterza, oltre che autore e conduttore del programma “Vite che non sono la tua” su Radio3.

Condividi:
adv-587
Commenti
Leggi Anche: