Condividi:

Gli eventi del weekend in provincia di Pavia

Venerdì, 21 Settembre 2018 - 6:06 Redazione Eventi

PROVINCIA PAVIA – Riapre i battenti il cinema Arlecchino di Voghera, che anche quest’anno seguirà una doppia programmazione con due film a settimana, uno il venerdì e uno nei successivi sabato, domenica e lunedì, sempre alle 21. A inaugurare la stagione 2018-2019 sarà stasera il film “Il giovane Karl Marx” mentre nei tre giorni successivi sarà la volta di “Mamma mia! Ci risiamo”.

La prima rassegna letteraria mortarese “Libri in risaia”, organizzata dall’associazione culturale San Cassiano e dalla libreria “Le mille e una pagina” inizia sabato 22 alle 17.30 in libreria, con Laura Pariani che presenta il suo romanzo “Di ferro e d’acciaio”, che racconta la storia di due donne molto particolari.

adv-81

Domenica 23 settembre, alle 17.30, Sara Rattaro invece presenta il suo romanzo “Uomini che restano”, nell’ex chiesa di San Cassiano.

Il film “Un affare di famiglia” del regista giapponese Hirokazu, premiato con la Palma d’Oro al Festival di Cannes 2018, sarà proiettato venerdì alle 21 al cinema Politeama di Pavia.

Il cantautore lombardo Alberto De Gara suona in concerto venerdì 21 alla Locanda della Conte di Torre d’Isola. Presenta il suo album di debutto, “Deeper.

Venerdì al circolo Pick Week di Vigevano alle 22.30, suonano i Maetrika, rock-pop con influenze elettroniche.

Al Sottovento di Pavia venerdì alle 21, si esibisce in uno spettacolo musicale, Walzer Carluccio, che fa da jukebox vivente, cantando qualsiasi brano il pubblico gli richieda, dal rock al pop internazionale, passando per il cantautorato italiano

Per la chiusura della Settimana della mobilità a Pavia sabato alle 21, al teatro Volta in piazzale Salvo D’Acquisto ci sarà lo spettacolo teatrale gratuito firmato Fiab: “Può una bici volare?”

L’opera “Histoire du soldat” di Igor Stravinskij viene portato in scena sabato sera alle 21 al Teatro Fraschini di Pavia con un nuovo allestimento con strumenti del primo Novecento. Lo spettacolo, ideato da Tindaro Capuano e diretto dalla regia di Piera Mungiguerra, viene portato in scena in prima nazionale. Sul palco recita la compagnia Cantiere Birnman e suona l’Ensemble 1918, diretto da Simone Bernardini, composto da musicisti provenienti da alcune delle più rinomate orchestre sinfoniche e barocche.

Torna “ Made in Pavia – Italy”, manifestazione espositiva per le eccellenze pavesi organizzata da Confindustria. Sabato e domenica la Cupola Arnaboldi ospiterà gli stand espositivi dei prodotti alimentari de La Drogheria Pavese e le soluzioni di arredo, domotica e di sicurezza del progetto Domus Pavia.

Si terrà domenica al Parco Maurici di Borgarello la quartaedizione del Bow Free Folk Festival. Tantissimi artisti e band si alterneranno ininterrottamente fino alle 23 con set acustici, la giornata inizierà alle 11 con lo yoga nel parco e proseguirà con il pranzo “A tavola con i produttori”. In programma anche laboratori e giochi per bambini.

Avrà luogo domenica alle 16 il primo spettacolo per bambini proposto al teatro Besostri di Mede. La Compagnia teatrale Gli Instabili proporrà il musical “Aladin”.

Sabato 22 la notte vigevanese si anima grazie ai tanti appuntamenti con la musica, l’arte, lo spettacolo, lo street food…e molto altro. Bancarelle, intrattenimento e giochi per i più piccoli, possibilità di passeggiata in calesse, Stand Gastronomico con Paella e altri manicaretti, mostra fotografica e pittorica alla festa del butaron a Bressana.

Parte la seconda edizione dell’Oktoberfest Salicese presso l’Auditorium Diviani, Via Damiano Chiesa, Salice Terme in Oltrepò Pavese. Cucina tipica bavarese, birra e musica. Dalle ore 20.00 cena con musica dal vivo e dalle ore 22.30 DJ set e area cocktail.

Nel borgo di Zavattarello in Oltrepò Pavese dalle 9 bancarelle di prodotti tipici locali e mostra didattica dei funghi, con assistenza del gruppo micologico di Pavia. Dalle 12,30 stand gastronomico: polenta con sugo di funghi porcini o di cinghiale o di capriolo o zola, tagliere di formaggi con miele di produzione locale ed altri prodotti della tradizione locale. Dalle ore 14,00 intrattenimento musicale e distribuzione della polenta fritta o “schitta” con formaggio o salumi.

Condividi:
adv-776
Commenti
Leggi Anche: