Condividi:

Dall’11 luglio a Vigevano arriva Estate in Castello

Lunedì, 8 Luglio 2019 - 6:00 Redazione Notizie

VIGEVANO – Estate in Castello è la rassegna di grandi eventi nell’incantevole cornice del Castello Sforzesco di Vigevano. In collaborazione con il Comune di Vigevano è stata allestita una rassegna che prevede la presenza di grandi artisti italiani. S’inizia l’ 11 luglio con una serata dedicata ai giovani e la musica rap con il rapper Mondo Marcio, molto presente nelle radio e sui social per la recente collaborazione con la divina Mina, con la quale ha duettato nel pezzo “Angeli e demoni”. Il 12 luglio sarà la volta del gruppo rock Negrita che festeggiano il loro 25° anniversario in versione acustica. Fiorella Mannoia con il suo nuovo lavoro discografico e il suo strepitoso repertorio sarà a Vigevano il giorno 13 luglio . Il giorno 16 luglio è previsto Simone Cristicchi, un grandissimo cantautore ritornato a scrivere bellissime canzoni dopo aver calcato i teatri di tutta l’Italia con spettacoli teatrali altrettanto coinvolgenti. A Sanremo 2019 ha portato un’autentica poesia , “Abbi cura di me”, premiata dalla critica e apprezzata dal pubblico. La scelta degli organizzatori è stata quella di fare una rassegna con diverse tipologie di genere che raccogliesse il maggior numero di spettatori. Il secondo punto fermo è quello di applicare prezzi dei biglietti calmierati a confronto a molti altri festival convinti che l’Arte che sia Musica o Teatro debba essere accessibile a tutti. Per alcuni spettacoli ci saranno posti a sedere, per altri ingresso con posti sul prato.

11 luglio Mondo Marcio.  Mondo Marcio è in tour per presentare il suo nuovo album, “UOMO!”, prodotto da nomi internazionali e lo stesso Mondo Marcio, contiene al suo interno importanti featuring tra cui la partecipazione della straordinaria Mina nel nuovo singolo “Angeli e demoni”, L’album rappresenta una vera e propria celebrazione dell’uomo inteso come essere umano, con i suoi limiti e difetti.

adv-420

12 luglio Negrita – La storica rock band formatasi all’inizio degli anni novanta in provincia di Arezzo che prende il proprio nome dal brano dei The Rolling Stones “Hey! Negrita”, toccherà Vigevano in una tappa del tour dopo la partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo con il brano “I ragazzi stanno bene” da cui prende il nome anche il loro nuovo album uscito lo scorso 8 febbraio. Per celebrare nel migliore dei modi i loro 25 anni di rock ‘n’ roll e dopo la partecipazione al 69esimo Festival di Sanremo, i Negrita tornano in tour in tutta Italia con una serie di concerti  in luoghi di particolare fascino e importanza storica.  Alla tranche primaverile del tour, segue in estate la tranche La Teatrale Plus, naturale evoluzione della precedente, in cui il gruppo alternerà brani acustici ed elettrici, in un mix in grado di descriverne al meglio entrambe le anime.

13 luglio Fiorella Mannoia porterà a Vigevano “Personale”, il nuovo album di inediti uscito a marzo, composto da 13 brani, 13 storie che raccontano consapevolezze e prese di coscienza, riflessioni su se stessi, sull’umanità, sulla vita e sui sentimenti, in tutte le loro sfaccettature, e molto altro ancora. Preziosa e variegata la scelta degli autori: Federica Abbate, Giulia Anania, Amara, Luca Barbarossa (autore di un brano in romanesco), Bungaro, Antonio Carluccio (autore e interprete di un duetto con Fiorella in dialetto napoletano), Cheope, Cesare Chiodo, Marialuisa De Prisco, Ivano Fossati, Daniele Magro, Rakele, Zibba e la stessa Fiorella Mannoia.

16 luglio Simone Cristicchi L’“Abbi cura di me Tour” di Simone Cristicchi arriverà a Vigevano il 16 luglio, nell’ambito della rassegna Estate in Castello 2019. Durante questo nuovo tour, l’istrionico e imprevedibile artista ripercorrerà le tappe salienti del suo affascinante percorso: da “Vorrei cantare come Biagio” a “Ti regalerò una rosa” (canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2007) passando per “Meno male (che c’è Carla Bruni)” alla recente “Abbi cura di me”. Monologhi e canzoni si alterneranno in uno spettacolo che viaggerà sulle ali del divertissement e della poesia. Sul palco sarà affiancato dai 5 musicisti storici della sua band, ma potreste sorprendervi a scoprire il suo repertorio rivisitato in versione sinfonica, accompagnato da un’orchestra d’archi di oltre 20 elementi, durante alcuni eventi speciali.

Condividi:
adv-423
Commenti
Leggi Anche: