Condividi:

Confindustria Pavia: eletti i presidenti delle sezioni merceologiche

Mercoledì, 4 Aprile 2018 - 13:38 Redazione Notizie

PAVIA – Le imprese di Confindustria Pavia rinnovano la struttura associativa e si organizzano secondo le logiche delle filiere produttive proprie del territorio. Con la nomina dei presidenti di sezione e dei 16 nuovi membri del Consiglio generale, si è concluso il percorso di consultazioni ed elezioni all’interno delle singole sezioni, iniziato a metà di marzo. Le aziende appartenenti alle singole sezioni sono state chiamate a eleggere i propri rappresentanti.

«Con l’avvio a pieno regime dei lavori delle sezioni merceologiche, si completa il rinnovo della nostra associazione, iniziato con l’introduzione del nuovo Statuto nel giugno 2016». Spiega Maria Vittoria Brustia, vice presidente di Confindustria Pavia, con delega all’innovazione dell’organizzazione. «L’introduzione delle sezioni mira ad accrescere la partecipazione delle imprese, favorire la formazione di comunità di imprenditori e arricchire la rappresentatività del Consiglio generale. La partecipazione attiva degli associati è estremamente importante per rendere Confindustria Pavia sempre più vicina alle imprese e propositiva per la competitività dell’ecosistema».

L’articolo 16 dello Statuto di Confindustria Pavia prevede che le imprese associate siano suddivise in sezioni merceologiche rappresentanti settori e/o filiere produttive del territorio per la trattazione di questioni di particolare interesse.

«Già applicato con successo per la formulazione del nostro piano industriale di area, Pavia 2020 – aggiunge Brustia – il concetto di filiera implica il superamento della visione tradizionale “per settori”. È orientato al coinvolgimento dell’intero processo produttivo, che va dall’attività di ricerca scientifica fino alla commercializzazione di un prodotto/servizio, passando per tutte le fasi intermedie. Nella sua visione verticale dell’ecosistema, permette di dare pari importanza a tutte le operazioni produttive alla base dei processi di trasformazione industriale e proprie dell’identità manifatturiera delle nostre imprese».

Contestualmente, anche il Comitato piccola industria e il Gruppo giovani imprenditori hanno eletto rispettivamente 3 e 1 nuovi membri del Consiglio generale. A sua volta, il presidente Nicola de Cardenas scelto i due componenti che, come da Statuto, gli spettano di nomina personale.

Giovedì 5 aprile, è prevista la prossima riunione del Consiglio Generale.

Di seguito i presidenti delle sezioni e i nuovi componenti del Consiglio generale:

Sezione Agroindustria:

Produzioni alimentari, tecnologie e servizi per industria alimentare e agricoltura

Presidente: Ellinor Cappa (Essedue Srl)

Consiglio Generale:

– Andrea Brambati (Brambati Spa)

– Roberto Francesco Zecchi (Ceme Spa)

Sezione Filiera Ecoindustria/Abitare:

Beni e servizi volti alla protezione dell’ambiente, gestione e recupero dei materiali, smart building, prodotti di beni e servizi per l’abitare, beni e servizi per la sicurezza, chimica verde

Presidente: Marco Grecchi (Ics Spa)

Consiglio Generale:

– Michela Allevi (Azienda agricola Allevi Srl)

– Vittorio Belumè (Echovit 3000 Snc)

 

Sezione Meccatronica:

Industria meccanica, elettronica, impiantistica

Presidente: Daniele Cerliani (Cm Cerliani Srl)

Consiglio Generale:

– Davide Caprioglio (Nitrex Colmegna Srl)

– Daniela Ferrara (Ols Srl)

– Marco Montagna (Merkur Srl)

– Tommaso Rossini (Rta Srl)

– Enrico Teppati (Nannetti A & C Srl)

Sezione Mobilità:

Servizi per la mobilità di persone e merci, produzione di beni e componentistica per la mobilità (moto, auto, caravan, navale, aeronautica)

Presidente: Costantino Re (Re Sergio Autotrasporti Srl)

Consiglio Generale:

Attilio Brivio (A. Brivio Compensati Spa)

Sezione Salute:

Servizi di cura della persona, produzione di farmaci e di cosmesi, tecnologie e dispositivi medicali, beni e servizi per case di cura e case di riposo

Presidente: Cristina Cagnazzi (Hikma Italia Spa)

Consiglio Generale:

Paolo Fedegari (Fedegari Autoclavi Spa)

Sezione Creativa e culturale:

Moda e design, artigianato artistico, oreficeria e argenteria, valorizzazione di beni culturali e ambientali, prodotti di beni e servizi per il restauro, editoria, produzione di video, radio e televisioni, attività di intrattenimento e divertimento, ICT, turismo, servizi alle imprese

Presidente: Adriano Nigi (Telecom Italia Spa)

Consiglio Generale:

Walter Gabetta (Factory Software Srl)

Sezione Calzatura:

Produzione di calzature, meccanica per calzatura e pelletteria, tecnologie per la calzatura, componentistica per la calzatura

Presidente: Giuseppe Serafica (Moreschi Spa)

Consiglio Generale:

 – Luisa Gaia (Atom Spa)

– Cristina Giardini (Giardini Spa)

Sezione Packaging:

Produzione di imballaggi, di materiali per imballaggi, macchine e tecnologie per la produzione di imballaggi.

Presidente: Nicola Centonze (Itp Spa)

Consiglio Generale:

Massimo Bergaglio (Stamplast Srl)

Sezione Energia:

Produzione, trasmissione e distribuzione di energia, oil and gas, imprese che producono beni e servizi destinati alla filiera dell’energia

Presidente: Alessandra Cevini (Alan Srl)

Consiglio generale:

Georgia Gregorini (Cipi Srl)

 

Faranno anche parte del Consiglio generale:

Comitato piccola industria:

– Carlo De Marchi (Ecotchno Srl)

– Fabiano Giorgi (Giorgi Srl)

– Fabio Marchesi (Omav Srl)

Gruppo giovani industriali:

Nicolò Biffignandi (Biffignandi Spa)

Membri di nomina presidenziale:

– Mariuccia Teroni (Facility Live Opco Srl)

– Leonardo Tartara (Valvitalia Spa)

Condividi:
adv-13
Commenti
Leggi Anche: