Condividi:

Caetano Veloso in concerto al Castello Visconteo di Pavia

Lunedì, 12 Marzo 2018 - 6:08 Redazione Eventi

PAVIA – Venerdì 13 luglio 2018 sul palco di Iride, Caetano Veloso, uno dei promotori del tropicalismo insieme a Gilberto Gil. Vincitore di numerosi Latin Grammy Awaed e due Grammy. Sarà in  concerto con i figli Moreno, Tom, Zeca “CMTZ_V”.

Compositore, cantautore e chitarrista brasiliano, Caetano Veloso è colui che, forse più di tutti, ha consegnato al futuro la musica brasiliana: partito dalla tradizione, ha mescolato la bossanova con la cultura pop, la sua passione per il cinema (Fellini su tutti) e per la letteratura (Pessoa, Proust e Oscar Wilde). Insieme a Gilberto Gil è stato padre del Tropicalismo, genere musicale che fonde in sé la tradizione brasiliana con il rock e la musica d’avanguardia. E proprio come Gilberto Gil, anche Caetano Veloso ha conosciuto la prigione ed è poi stato costretto all’esilio a Londra dalla dittatura militare. Nel 1972, al ritorno in Brasile, la sua vita musicale, inizialmente orientata alla bossa nova e successivamente alla musica popolare brasiliana, prende nuove derive internazionali. Negli anni Ottanta la sua popolarità cresce in tutto il mondo, anche grazie all’incontro con Arto Lindsay nelle vesti di produttore e a collaborazioni sempre più eterogenee, come quelle con Riyuchi Sakamoto e David Byrne.  Nel 1990 a Sanremo riceve il “Premio Tenco”. Nel marzo del 2003 prende parte alla settantacinquesima edizione degli “Academy Awards” a Los Angeles.

adv-96

La sua carriera è molto prolifica, con oltre cinquanta dischi all’attivo, tra cui decine di brani utilizzati per le colonne sonore di film di tutto il mondo. Caetano Veloso è definito uno dei più importanti cantautori del secolo, al pari di artisti come Bob Dylan, Bob Marley e la coppia Lennon/McCartney. Ha vinto nove “Latin Grammy Award”, due “Grammy Award”, e nel novembre del 2012 è stato premiato come “Latin Recording Academy Person of the Year”.

Nel 2012 viene pubblicato “Un Tributo a Caetano Veloso”, con la partecipazione di artisti come Beck e Devendra Banhart. Nel febbraio del 2013, il chitarrista e cantautore brasiliano si esibisce sul palco dell’Ariston in occasione del Festival di Sanremo, con “Você è linda” e “Piove (Ciao Ciao Bambina)”, concludendo la sua partecipazione con la canzone “Come Prima” accompagnato al piano da Stefano Bollani.

L’appuntamento che porterà Caetano Veloso sul palco della corte del Castello Visconteo di Pavia venerdì 13 luglio sarà uno spettacolo davvero suggestivo e particolare, in cui Veloso si esibirà insieme ai suoi tre figli, Moreno, Tom e Zeca, in occasione di “CMTZ_V” tour.

Ho sempre desiderato fare musica con i miei figli in concerto. Da quando sono piccoli ho sempre amato stargli vicino. Ognuno ha le sue particolarità. Ho sempre cantato per farli dormire. Seguendo percorsi diversi, tutti si sono avvicinati alla musica in un momento della loro vita.  Avere dei figli è la cosa più importante nella mia vita adulta. Quello che ho imparato dalla nascita di Moreno – e confermato con gli arrivi di Zeca e Tom – non ha un nome e non ha un prezzo. Credo, veramente, che la nostra non sia una famiglia di musicisti qualunque: c’è un carattere genetico dedicato alla musica. Qualche anno fa, in risposta ad una specifica chiamata, ho fatto uno spettacolo con Moreno, ed ho scoperto che è stata una delle esperienze migliori della mia vita mia. In questo nuovo show faremo canzoni impossibili da dimenticare e da tralasciare  come “Un angolo Afoxé per il blocco Ilê” o “Hinterland”, senza tralasciare i brani composti con i miei figli. Durante lo spettacolo, introdurremo alcune di quelle cose che sono cresciute in noi, da noi, con noi. E le mie canzoni scelte da loro. “O Leãozinho”, che i bambini chiedono spesso ai genitori, come i miei, che la chiedono ancora. E canzoni come “Reconvexo” che ci devono essere e devono essere lì a confermare la tradizione. Ci sono classici di Moreno e nuove canzoni di tutti (incluso alcune mie). Nelle prime conversazioni, abbiamo immaginato di chiamare un piccolo gruppo di musicisti per arricchire gli arrangiamenti. Ma provando, abbiamo deciso di rimanere da soli sul palco. Il suono sarà acustico e molto semplice. Sono l’unico che suona solo la chitarra. Gli altri alternano vari strumenti. È uno show per famiglie, nato dal mio desiderio di essere felice. Gli spettacoli sono dedicati alle loro madri, Cézar Mendes e al ricordo di mia madre” afferma Caetano Veloso.

 

Prezzi dei biglietti:

poltronissima: 80,00 € + d.p.

platea numerata: 65,00 € + d.p.

gradinata non numerata: 45,00 € + d.p.

Biglietti in vendita dalle ore 11 di sabato 10 marzo su www.fraschinimusicfestival.com

Informazioni su come acquistare i biglietti: www.fraschinimusicfestival.com[email protected]

Condividi:
adv-420
Commenti
Leggi Anche: