Condividi:

“Blood Red Roses”: il ritorno di Rod Stewart con il suo 30° album

Venerdì, 19 Ottobre 2018 - 6:00 Redazione Notizie

Rod Stewart torna con il suo 30° album in studio – “Blood Red Roses“. Il disco, che contiene 13 tracce, rivela le radici cantautorali di Stewart, alternando nei testi  l’osservazione attenta e commovente alle diverse situazioni della vita, l’introspezione e la spigliata giocosità che lo hanno reso uno degli artisti più venduti al mondo di tutti i tempi. “Blood Red Roses” arriva a tre anni di distanza dai bestseller internazionali ‘Another Country’ (2015) e ‘Time’ (2013. L’album è pubblicato quasi 50 anni dopo la data in cui ha firmato il suo primo contratto da solista.

Prodotto insieme a Kevin Savigar, suo storico collaboratore, ‘Blood Red Roses’ spazia agilmente tra il  folk acustico, ilpop/R&B della Motown, il rock’n’roll e le ballate struggenti. Attraverso la sua voce e al suo stile inconfondibile nello scrivere canzoni , Rod Stewart trascende tutti i generi della musica pop, rock, folk, soul e R&B : rimane infatti una delle poche star a poter vantare album in cima alle classifiche in ogni decennio della sua carriera.

adv-643

Rod Stewart ha ottenuto innumerevoli riconoscimenti, tra cui due ammissioni nella Rock and Roll Hall of Fame, l’ASCAP Founders Award (uno dei più importanti riconoscimenti per gli autori e compositori), il New York Times bestselling author e il Grammy™ Living Legend Award. Nel 2016 ha ottenuto il titolo di ‘Sir Rod Stewart’ dopo essere stato nominato Cavaliere dal principe William a Buckingham Palace per i servizi resi alla musica e alla beneficenza. Durante i 50 anni di carriera, ha venduto oltre 200 milioni di album e singoli.

Condividi:
adv-241
Commenti
Leggi Anche: