Condividi:

Bertram Derthona: Preston Knowles il secondo straniero

Mercoledì, 18 Luglio 2018 - 13:57 Redazione Notizie

TORTONA – Altro colpo di mercato per Bertram Derthona. La società bianconera ha ufficializzato l’ingaggio di Preston Knowles, secondo giocatore straniero del club nella stagione 2018/19. Guardia di 185 cm, classe 1989, Knowles è alla seconda esperienza italiana dopo avere giocato in serie A con la maglia di Pistoia nel 2015/16. In Europa ha giocato anche in Ucraina col Dnipro Azot Dniprodzerzhynsk, in Grecia nel Kao Dramas, in Israele all’Ironi Nes Ziona e al Maccabi Ashdod, in Croazia allo Zadar e perfino in Qatar, all’Al Rayyan Doha. 

Preston rappresenta il tipo ideale di giocatore che andavamo cercando” ha sottolineato coachLorenzo Pansa “una guardia con punti nelle mani e con la grande capacità di innescare i compagni. Ha una lunga esperienza in Europa e la sua formazione fa di lui un giocatore estremamente duro e solido difensivamente. È una figura che va ad incastrarsi perfettamente nel puzzle tecnico, che possiamo definire completo ed equilibrato all’interno del quale ogni giocatore avrà al suo fianco figure che possono completare ed esaltare le caratteristiche di ognuno”.

adv-963

Ufficiale anche l’arrivo di Marco Lusvarghi, ala/centro di 200 cm classe 1997. Lusvarghi è un prodotto del settore giovanile della Pallacanestro Reggiana. Dopo una prima esperienza senior in serie C tra Correggio e Castelfranco Emilia, nel 2016/17 è entrato a far parte del roster degli Stings Mantova, con la quale ha affrontato il Derthona nei playoff di serie A2 insieme ad un altro giocatore che oggi veste il bianconero, Lorenzo Gergati. Nella scorsa stagione in passaggio a Roseto, sempre nel girone Est di A2, dove ha collezionato ventun presenze.

“Il progetto del Bertram Derthona è molto ambizioso” ha detto lo stesso Lusvarghi “sarò pronto a dare il massimo in ogni singolo allenamento, convinto che questa stagione possa essere un’ottima occasione per crescere individualmente, potendo essere affiancato giorno dopo giorno da giocatori di grandissima esperienza come Luca Garri e Klaudio Ndoja”.

Condividi:
adv-13
Commenti
Leggi Anche: