Condividi:

Beat Circus Festival di Ovada: presentata la quinta edizione

Mercoledì, 5 Giugno 2019 - 6:00 Redazione Notizie

OVADA (AL) – Il Beat Circus Festival arriva alla sua quinta edizione con due serate di musica live venerdì 7 e sabato 8 Giugno, come sempre al Parco Pertini di Ovada. Al centro di tutto ci sarà come sempre la musica: 3 band il venerdì e 5 il sabato, accompagnate ovviamente dai dj set a cura di Peakbeat Soundsystem, e quest’anno sarà ospite anche la prestigiosa Civica Scuola di Musica A. Rebora di Ovada.  Ma il Beat Circus non è solo musica: esposizioni artistiche, street food con eccellenze locali, bancarelle di artigianato, Kids Circus, area fitness e un’area spettacoli dedicata con incredibili sorprese accompagneranno la due giorni ovadese,  e da quest’anno sarà presente anche l’ultima forma d’arte che mancava: il teatro. Un vero e proprio Circus a tutti gli effetti, e come sempre ad ingresso completamente gratuito.

Questi gli ospiti delle due serate:

adv-172

Venerdì 7 Giugno

Diaframma, la leggendaria band simbolo del post punk e della new wave italiana

Le Capre a Sonagli sono una band totalmente fuori dagli schemi. Assistere ad un loro spettacolo e’ un’esperienza che non si può dimenticare facilmente. Ci siamo innamorati di loro durante lo splendido live di qualche anno fa al festival dei cugini della Repubblica Indipendente di Lu e finalmente presenteranno da noi il nuovo disco “Garagara Yagi”, accolto molto positivamente dalla critica grazie ad un sapiente mix di stoner rock, effetti noise, elettronica e psichedelia.

Ignorance Party Band. Fin dagli esordi, l’ormai lontano 1997, il gruppo si avvicina all’acid jazz e al funk introducendo contaminazioni che vanno dal rock progressive al beat. Capisaldi nel loro percorso artistico, le sigle e le colonne sonore di film e telefilm polizieschi, ma soprattutto dei “poliziotteschi”, genere esclusivamente italiano che ha influenzato importanti registi americani contemporanei come Quentin Tarantino e John Woo.  Da qui nasce il loro ultimo progetto, una decina di brani originali ispirati alle pellicole italiane degli anni ’70 e arrangiati nel rispetto, quasi maniacale, delle sonorità tipiche dell’epoca e di una più ampia dimensione cinematografica.

Sabato 8 Giugno

The Rock ‘n’ Roll Kamikazes sono un vento divino di Rock’n’Roll. Un vento che soffia forte ancora. Infatti, il 2019 vede il decimo anno in missione di questi impavidi guerrieri del Rock’n’Roll. Un missione che li ha portati in giro per i palchi del Europa, da Berlino a Palermo, Da Catania alla Normandia e da Milano a Teneriiffe. Un non-stop tour-of-duty, portando questa musica primitiva, viscerale, tribale ed irruente senza soffermarsi sul tradizionalismo ma forse ancora più radicati nella tradizione ribelle del rock’n’roll. Il 2019 vede l’uscita del quarto disco, Campari & Toothpaste con Area Pirata Records. 

YUM  Dopo l’esperienza Thomas, tornano a solcare il palco del Pertini come YUM e presenteranno il nuovissimo disco “Hot Wax” che denota un netto cambio di mentalità con il passato grazie alla varietà del suono arricchito da una sezione di fiati e da armonie vocali che accompagnano un suond grooveggiante con note di soul e funk. I riferimenti sono quelli dell’area Black, da Stevie Wonder a Curtis Mayfield passando per gli War

Alo Eazy Band dedita a musica Elettronica, Rock, Reggae, Hip Hop, Trap da Capriata D’orba (AL) (Michele Aloisi Voce – Marcello Geraci Chitarra – Simone Zunino Chitarra Solista – Gabriele Zunino Batteria)

Luca Piccardo & Friends canzone d’autore

Novada sono la band ovadese che aprirà la seconda serata.

Condividi:
adv-992
Commenti
Leggi Anche: