Condividi:

Al via la IV edizione della Corsa delle Terre Diverse

Lunedì, 2 Aprile 2018 - 6:54 Redazione Notizie

SALICE TERME – Giovedì 29 Marzo , è stata presentata, presso il Park Hotel di Salice Terme la quarta edizione della Corsa delle Terre Diverse,  l’ormai classica manifestazione podistica che quest’anno sarà ancora più articolata e diversificata. L’Atletica Pavese di Voghera, organizzatrice dell’evento propone infatti vari appuntamenti, spalmati nel corso di un intero mese, quasi tutti
organizzati a Salice Terme. Si è partiti il 17 Marzo, un sabato pomeriggio, per il Trail autogestito di 26 chilometri, a testare il tracciato del Trail di un mese dopo. Per poi proseguire, Giovedì 29 Marzo, con la Moon Light Run – Aspettando il Vivicittà, un evento in notturna di 6 chilometri al chiaro della luna piena, a provare il tracciato della classica corsa internazionale, che si svolgerà il 15 Aprile.

Sabato 7 Aprile poi, si svolgerà, all’interno della casa Circondariale di Voghera, il Vivilcarcere, una corsa di 2000 metri riservata ai detenuti ed atleti esterni. Sabato 14 si ritorna a Salice Terme, con due differenti manifestazioni: il Minivivicittà di 2 Km riservato alle scolaresche, con inizio alle ore 15,00. Quindi, alla stessa ora, si terrà la Stracanina, passeggiata riservata agli amici a quattro zampe. Per giungere, infine, al momento clou del 15 Aprile, con tre eventi, che siterranno presso il Golf Club di Salice Terme. Dalle 8,00 alle 9,30 si potrà partecipare alla camminata ludico motoria di 6, 10 e 26 Km, inserita nel calendario del Comitato Marce di Pavia. Alle 8,30 prenderà il via, invece, il Trail delle Terre Diverse, una competizione di 26 Km, con dislivello di oltre 800 metri, valida quale 2° prova del Trofeo Malaspina (circuito di gare fra le provincie di Pavia ed Alessandria). Quindi, alle 9,30 partirà il classicissimo Vivicittà, gara podistica internazionale di 12 Km indetta dall’UISP, che si svolge in contemporanea in 48 città italiane e 12 all’estero.

adv-796

L’obiettivo è incentivare la conoscenza del territorio ed in particolare dell’ Oltrepò Pavese, delle colline Tortonesi e del suo Appennino, favorendo un turismo sostenibile e portando più persone
possibili sul territorio in modo “pulito”. “Le nostre colline meritano attenzione perché sono davvero meravigliose; dobbiamo impegnarci per far conoscere tanta bellezza a turisti italiani e anche stranieri. Stiamo riportando alla luce parecchi sentieri che si stavano perdendo e valorizzando i nostri prodotti locali. Diversi saranno i servizi garantiti, dal parcheggio agli spogliatoi e docce, deposito borse massaggi e ristoro finale. La manifestazione avrà diverse finalità benefiche. 1 euro per ogni iscritto al Vivicittà sarà donato per la campagna nazionale dell’UISP in favore dei profughi Siriani in Libano. 1 altro euro per ogni iscritto al Trail sarà invece versato ad Emergency, partner locale della manifestazione. La stracanina servirà a finanziare il progetto dell’Associazione OIPA Agrigento (avvelenamento dei Cani di Sciacca) ed SOS segugi.

La manifestazione avrà come ospite e testimonial d’eccezione, il campione del mondo di Skyrunner Dennis Brunod che ci onora con la sua presenza.

Condividi:
adv-571
Commenti
Leggi Anche: