Condividi:

A grande richiesta, annunciate nuove date del tour dei Maneskin

Martedì, 27 Novembre 2018 - 6:00 Redazione Notizie

Continua inarrestabile il successo di pubblico dei Måneskin, la band rivelazione dell’anno che, a quattro mesi dall’inizio della nuova tournée primaverile, “Il ballo della vita tour”, registra il sold out di tutte le date live in partenza a marzo 2019.  Successo tale che, a grande richiesta, sono state aggiunte cinque nuove date (biglietti in vendita alle ore 11.00 di mercoledì 21 novembre):

12 marzo Firenze, OBIHall
18 marzo Venaria Reale (To), Teatro della Concordia
27 marzo Bologna, Estragon
31 marzo Roma, Atlantico
9 aprile Milano, Fabrique

adv-350

I Måneskin presenteranno il loro nuovo album che ha debuttato al numero 1 della classifica Fimi/Gfk con 4 singoli nella top ten e che ha ottenuto la certificazione oro in una sola settimana. Il disco, in meno di due ore dalla pubblicazione, ha raggiunto la posizione #1 della classifica iTunes e, in un solo giorno dall’uscita, è entrato in TOP 50 Spotify con tutti i suoi brani, totalizzando 1 milione di stream in meno di 24h.

Il ballo della vita” è stato anticipato da “Torna a casa”, intensa ballata della band già certificata disco di platino, che ha debuttato al #1 della classifica ufficiale FIMI/GfK e che ha raggiunto il vertice delle classifiche iTunes e Spotify. Il brano, accompagnato dal videoclip ideato dal gruppo insieme a Giacomo Triglia, ha debuttato al primo posto in Tendenze su YouTube, superando 29,6 milioni di visualizzazioni e 20,9 milioni di stream su Spotify.

Recentemente, i Måneskin hanno annunciato le date live della loro prima tournée europea che, da febbraio 2019, li vedrà protagonisti sui palchi di Spagna, Svizzera, Francia, Belgio, Inghilterra e Germania. Il successo dell’album, i concerti sold out e il tour europeo vanno ad affiancarsi ai numerosi riconoscimenti ottenuti: 95,3 milioni di views su YouTube, più di 114,2 milioni di streaming su Spotify, doppio disco di platino per il loro inedito “Chosen”, un platino per l’omonimo EP di debutto e doppia certificazione platino per il primo singolo in italiano uscito a marzo, “Morirò da re”.

Condividi:
adv-27
Commenti
Leggi Anche: