Condividi:

Il cantautore alessandrino Succi dal 1° novembre in tour

Giovedì, 31 Ottobre 2019 - 23:52 Redazione Notizie

Parte il 1° novembre da Asti il tour di presentazione di “Carne cruda a colazione”, il nuovo album di inediti del cantautore alessandrino Giovanni Succi. Secondo lavoro discografico a proprio nome del co-fondatore e autore dei Bachi da Pietra, “Carne cruda a colazione” vede nuovamente il lavoro di produzione di Ivan A. Rossi (Baustelle, The Zen Circus, Dimartino), che ha già lavorato sul precedente disco. L’album arriva a due anni dal precedente “Con ghiaccio”, primo disco firmato Succi, dopo il vinile per sola voce in cui ha inciso i versi di Giorgio Caproni de “Il Conte di Kevenhuller” e un album di cover di brani di Paolo Conte, intitolato “Lampi per Macachi”. Succi torna con 10 brani fatti di crudezza e amaro realismo conditi con un pizzico di ironia e pronti per essere assaporati.

Queste le date del tour:

adv-682

01/11 Asti – Diavolo Rosso

11/11 Cremona – Osteria del Fico

22/11 Torino – Spazio 211

06/12 Colle Val D’Elsa (SI) – Bottega Roots

13/12 Bologna – Mikasa

14/12 Roma – ‘Na Cosetta

15/12 Avellino – Godot Art Bistrot

17/01 Milano – Circolo Ohibò

18/01 Buja (UD) – Circolo Henry Chinaski c/o biblioteca

24/01 Savona – Raindogs House

07/02 Cavriglia (AR) – Officina Klee

08/02 Grosseto – Spazio 72

Autore, musicista rock, voce, chitarra e songwriter dei Bachi Da Pietra; speaker, reading performer, scrittore. Produttore artistico. Metal-punk in gioventù poi convertito al blues. La sua produzione trentennale è perfettamente coerente alla sua personalità. Poliedrico, umbratile, ironico, amaro. Animale da palco di lungo corso. Ha composto, inciso, suonato, soprattutto nei Madrigali Magri (1994 – 2004) e con Bruno Dorella nei Bachi Da Pietra (dal 2005). In tempi diversi ha collaborato attivamente con Jason Molina (Songs: Ohia ecc.), Ivan A. Rossi (Baustelle, Truppi ecc.), Giulio Ragno Favero (Il Teatro Degli Orrori), Uochi Toki, Xabier Iriondo (Afterhours), Emidio Clementi (Massimo Volume), Rodrigo D’Erasmo, Manuel Agnelli con i quali ha recentemente presentato il singolo “CABRIO” in occasione del tour nei teatri di Manuel Agnelli. A suo nome ha inciso in vinile per sola voce i versi di Giorgio Caproni (“Il Conte di Kevenhuller”, 2012) e un album di cover di Paolo Conte al netto del jazz (“Lampi Per Macachi”, 2014).

Condividi:
adv-971
Commenti
Leggi Anche: