Condividi:

Un’originale rilettura dell’Armata Brancaleone

Lunedì, 19 Giugno 2017 - 11:28 Redazione Eventi

PAVIA – Con il patrocinio del Comune di Pavia, del Comune di Cava Manara, della Protezione civile di Cava Manara e dei Vigili del fuoco di Pavia, il 25 giugno alle ore 21 presso il teatro Cesare Volta a Pavia il primo anno didattico di EsquilibrioTeatro presterà la propria opera alla beneficenza.

Nello spettacolo “Destinazione Aurocastro” un gruppo di attori calcherà i suoi primi passi sul palcoscenico rivivendo, in un’atmosfera grottesca e piena di colpi di scena, una delle storie più originali del cinema italiano.

adv-300

In una versione completamente originale, Laura Tassi, insegnante del corso Esquistart, coadiuvata da Francesca Froglia, clown e pedagogista, catapultano gli allievi in un’atmosfera che sottolinea il lavoro di gruppo svolto in questo anno didattico.

Al grido di “Branca,Branca,Branca…Leon, Leon, Leon…“potrete assistere ad un prodotto di fine anno frutto della drammaturgia collettiva guidata dall’insegnante.

Un allestimento semplice, efficace e con musica suonata ad arte, tra il grottesco e il pop; “Destinazione Aurocastro” parla del viaggio scombinato e pieno di insidie di un gruppo di improbabili guerrieri.”

La storia parte da Norcia ed EsquilibrioTeatro ha voluto omaggiare questa terra contattando il comitato Norcia Sisma 2016 per organizzare una raccolta fondi da trasformare in beni necessari alle popolazioni, l’intero ricavato verrà devoluto ai territori colpiti dal sisma.

EsquilibrioTeatro è una nuova realtà teatrale sul territorio pavese che vede tra gli insegnanti dei propri corsi una serie di figure artistiche di diversa estrazione: Alex Imelio-vocal coach, Veronica Varesi Monti-danzatrice e attrice, Laura Tassi-scrittrice e regista, Francesca Froglia-clown e pedagogista, Vlad Scolari-attore e regista, Tiziano Rossi-attore e regista.

Nata con l’intento di creare una nuova opportunità formativa e produttiva in città, l’associazione EsquilibrioTeatro ha anche progettato i propri lavori di fine anno come momenti di beneficenza e condivisione, nelle scorse settimane alcuni spettacoli hanno permesso di raccoglie fondi per il Collegio Grizziotti e per la Cooperativa Sant’Agostino.

In un contesto giovane ed eterogeneo EsquilibrioTeatro sviluppa il proprio modo di “insegnare a fare teatro” anche grazie alla sua collaborazione con Loft39, il nuovo coworking dell’arte e della cultura a Pavia.

Condividi:
adv-111
Commenti
Leggi Anche: