Condividi:

Athletics Special Olimpics: sport e disabilità vincenti a Pavia

Sabato, 13 Maggio 2017 - 5:32 Redazione Sport

PAVIA – “Tutti i partecipanti hanno vinto: una città più aperta e più inclusiva, che valorizza di più le sue diversità, è una città migliore. Anche nello sport è un grande valore. Sta a tutti noi valorizzarlo ancora di più, confrontandoci anche in questi eventi”: così il sindaco di Pavia Massimo Depaoli ha salutato tutti gli atleti che hanno preso parte all’edizione 2017 di Athletics Special Olimpics, organizzata al Campo Comunale di Atletica dai Centri Diurni Disabili del Comune di Pavia, gestiti dalla cooperativa sociale “Solidarietà e Servizi”.   La mattinata di festa, presentata da Diego Bianchi di RMC con l’animazione musicale di Angelo Centamori, ha visto la presenza di oltre 200 atleti e di 19 CDD (Centri Diurni Disabili), provenienti anche da fuori provincia, come il CDD Cermenate (VA) e il CDD Solidarietà di Marnate (VA). Dopo la parata iniziale accompagnata dall’inno d’Italia, gli atleti si sono sfidati in varie discipline nei 60 metri piani, nei 20 metri in carrozzina, nel lancio della palla, nella staffetta 4×40 m.  Alla fine hanno conquistato il podio i ragazzi di Fondazione Adolescere Voghera (primi classificati), Il Ramo del Tiglio di S. Alessio (secondi classificati), il Naviglio di Pavia (terzi classificati).

 

adv-299

Ospite d’onore il paratleta pavese della nazionale italiana Alessandro Carvani Minetti. “Mi piace vedere tanti giovani che abbattono le barriere facendo sport, non facciamoci fermare da nulla e mettiamoci tutto il nostro entusiasmo nell’affrontare le sfide della vita, misurandoci con gli altri – ha spiegato Alessandro -. Anche con la disabilità si può condurre una vita piena e normale”. La sua grinta e determinazione, nonostante il grave incidente motociclistico di cui è rimasto vittima nel 2003, con conseguente disabilità agli arti superiori, gli hanno permesso di conquistare importanti traguardi: nel 2015 si è infatti laureato campione del mondo di paraduathlon ad Adelaide ed ha vinto l’argento agli Europei di Madrid. A premiare gli atleti, oltre al sindaco di Pavia, erano presenti anche l’assessore ai servizi sociali Alice Moggi, l’assessore allo sport Davide Lazzari, Elio Imbres, presidente del comitato paralimpico provinciale, Luciano Cremonesi, presidente provinciale del CONI. Grande soddisfazione per Andrea Franco, organizzatore a capo della cooperativa sociale “Solidarietà e Servizi”, e per tutti i volontari: “Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno regalato una mattinata di felicità e di sano agonismo a questi ragazzi, gli studenti del corso di Scienze Motorie, Protezione Civile, Fidal, Croce Verde Pavese”. La giornata godeva del patrocinio di Provincia e Università di Pavia, Comitato Italiano Paralimpico, CONI Comitato Regionale Lombardia, C.S.I. Comitato Provinciale.

Condividi:
adv-332
Commenti
Leggi Anche: